PILE E BATTERIE

Descrizione: si tratti di dispositivi che sfruttano l’energia chimica per accumulare o produrre energia elettrica, che vanno dalle pile stilo di piccole dimensioni fino alle grandi batterie che alimentano il motore degli autoveicoli.
In questa definizione rientrano sia rifiuti non pericolosi  che pericolosi .

Conservazione: pile ed accumulatori devono essere raccolti in appositi contenitori stagni (es. fusti HDPE) al fine di evitare la dispersione  degli agenti chimici in essi contenuti, con tutti i rischi per l’ambiente e per chi maneggia i rifiuti che questa comporterebbe.

Attenzione: pile e batterie contengono, oltre ad una quantità variabile di liquido molto corrosivo necessario al loro funzionamento, diversi tipi di metalli pesanti molto dannosi e persistenti in caso di dispersione nell’ambiente.
Assume quindi notevole importanza il loro conferimento presso strutture in grado di recuperare e riciclare tali materiali.

pile